Loading...

Only The BESt

2020-03-12T00:50:14+00:0012 Marzo, 2020|

Scritto da Martina Spreafico

Aggiornamenti attività progetto “Only the BESt” del Villaggio SOS di Vicenza:

1. Individuazione di un educatore del progetto: l’educatore sarà colui che gestirà il progetto e darà delle linee guida generali per le attività che si andranno a strutturare durante l’anno. L’educatore per questo progetto sarà impiegato per 12 ore alla settimana;

L’educatore è stato individuato e si sta occupando della gestione e il coordinamento delle attività del progetto.

2. Presentazione del progetto alla scuola: la segreteria pedagogica dedicherà una parte delle sue ore nella prima fase del progetto, per la presentazione dello stesso agli istituti scolastici.

La segreteria pedagogica ha contattato tutti gli istituti scolastici del territorio illustrando il progetto, raccogliendo le iscrizioni degli insegnanti alla formazione.

 

 

3. Formazione sul sapere riconoscere le problematiche legate all’apprendimento.

La prima sezione di formazione si è svolta  il 19 febbraio e ha visto la partecipazione di 30 insegnanti degli istituti scolastici del territorio e 10 operatori del Villaggio SOS. Il primo modulo si è concentrato sulle nozioni teoriche e, in particolare,  su come arrivare a una prima diagnosi di DSA/BES. La seconda sezione di formazione, che si terrà a breve, si concentrerà sulle strategie educative d’insegnamento che si possono applicare con i bambini che hanno una diagnosi di DSA.

La partecipazione degli insegnanti è stata molto alta ed è indice, da parte del mondo della scuola, della necessità di un percorso di aggiornamento su questi temi.

4. Acquisto di software specifici e testi per i DSA e BES.

Per quanto riguarda l’acquisto dei software si stanno valutando quali sono le soluzioni migliori per le esigenze dei bambini del Villaggio SOS e dei bambini del territorio. Infatti dalla condivisione del progetto con gli istituti scolastici è emersa anche la possibilità di far utilizzare i software su prenotazione anche ai bambini esterni al Villaggio SOS ma che hanno bisogni educativi speciali e che quindi potranno beneficiare degli strumenti messi a disposizione dal Villaggio SOS.