Loading...
Raccolta Fondi per Ecografo Portatile2020-09-17T14:58:15+00:00

Project Description

0
Bambini coinvolti
0
Donati

Raccolta Fondi per Ecografo Portatile

“#IORESTOACASAMAFACCIOGRANDICOSE” è la frase che abbiamo chiesto di mettere in pratica e che è stata accolta da molte persone. Molti di voi che hanno sposato la causa e accettato la sfida di raccogliere fondi per acquistare un ecografo di ultima generazione per l’ospedale sant’Anna di Torino. Un ecografo PORTATILE PEDIATRICO, da utilizzare per bimbi nati prematuri, che hanno subito trapianti e che sono in degenza per diversi motivi presso il polo ospedaliero del REGINA MARGHERITA e SANT’ANNA. Ospedali di eccellenza italiana che oltre le normali emergenze quotidiane si sono visti aggrediti dall’emergenza COVID19.

La Fondazione non poteva stare a guardare, nessuno di noi poteva. Abbiamo risposto ad una richiesta di aiuto pervenuta dal Dott. Di Rosa, Direttore del reparto diradiologia del polo e il miracolo, la goccia in un mare fatta di difficoltà e necessità, è arrivata.
La Fondazione ha immediatamente stanziato 20.000 euro per l’acquisto dell’apparecchio, aperto un conto corrente dedicato e lanciato una raccolta fondi sui vari social e sul sito GoFundMe.
Sfida accettata da moltissime persone, imprenditori torinesi, associazioni con le quali collaboriamo come SCIABILE ONLUS che ha destinato una grossa somma alla causa, cittadini legati e mossi dallo stesso sentimento: AIUTARE CHI NON SE LO PUO’ PERMETTERE PERCHE’ IN COMPROMESSE SITUAZIONI DI SALUTE…i nostri bimbi, il nostro futuro.

Ogni giorno, il conto corrente destinato alla raccolta fondi cresceva e in una sola settimana (dal 27.03 al 2.04) di attività si sono raccolti ben 9.400,01 EURO. Ad oggi, con l’ecografo acquistato e in piena attività, la somma totale destinata a questo progetto è di 33.300 euro!
Vogliamo anche noi della Fondazione promuovere e credere nel motto diventato virale: #ANDRÀTUTTOBENE.
Deve essere così e una parte per farla accadere l’abbiamo fatta tutti insieme.

⇁ Donazione
⇁ Lettera Dott. Di Rosa